Russia-Italia 11-8, Conti “Loro hanno meritato”

Il commento di Swimbiz: Le Azzurre recuperano il risultato fino al pareggio, ma alla fine cedono. La Russia prende anche la testa del girone A di World League.

Copyright foto: giorgio scala-deepbluemedia

Russe 'cecchine' a Kirishi, dove si portano a casa gioco, partita e testa del girone A di World League. L'Italia maledice se' stessa per i due rigori sbagliati nel primo tempo; due ferite che segnano e deconcentrano le ragazze del Setterosa. E se, alla roulette russa dei tiri, alle padrone di casa va sempre bene, tutto si complica. Le ragazze di Fabio Conti, però, reagiscono e arrivano a pattare il punteggio sul 7-7 "Essere riusciti a riprendere la partita significa che le idee ci sono, ma una volta raggiunto il pareggio ci è mancata la lucidità nel finale per gestire questa situazione" le parole del ct riportate dal sito federale a fine match. E difatti, l'Italia non tiene, e il punteggio finale le punisce: 11-8 per la Russia e primo posto del girone perso. Conti ammette "Brave loro a sfruttare le occasioni decisive. Hanno meritato di vincere". Tra le Azzurre, expolit di Giulia Emmolo con quattro reti; in gol anche Queirolo e Motta, più doppietta di Garibotti. Le Azzurre ora, pensano al match con la Francia, che sarà anticipato da un collegiale in comune(leggi qui).
 
moscarella@swimbiz.it