Ryan Lochte, un matrimonio (e un’Olimpiade) per dimenticare

Avrà messo la testa a posto? Ryan Lochte ci prova, o almeno così pare. Il campionissimo americano è convolato a giuste nozze, qualche giorno fa, con la sua compagna Kayla Rae Reid, madre di suo figlio Caiden. A Gainsville città di residenza del pluri campione olimpico dei fiori d'arancio, insieme alla paternità, aprono un capitolo nuovo per l'eterno rivale di Michael Phelps. Lochte punta direttamente alle Olimpiadi di Tokyo 2020, anche per cancellare la brutta figura di Rio, che macchiò non poco l'immagine del ragazzone a stelle e strisce(leggi qui). La famiglia potrebbe ricaricarlo non poco, e la figura della bellissima ex playmate è di quelle che non si dimenticano. A Roma lo avevamo visto leggermente appesantito(leggi qui), ma ora le cose sono cambiate e l'idea di poter incrementare il suo bottino olimpico (6 medaglie d'oro) potrebbe fare il resto. Provaci ancora, Ryan.

guarnieri@swimbiz.it