Sabbioni record italiano e mista mista in finale

Il commento di Swimbiz: Staffetta quinta verso la finale e record italiano.

Copyright foto: Gian Mattia D'Alberto-La Presse

Kazan Arena, debutto delle staffette miste uomo-donna a un mondiale di nuoto. La prima gara è la 4x100 mista mista e s’illumina d’immenso la mattinata dell’Italia col record italiano 100 dorso (53”46) di Simone Sabbioni in prima frazione. Il quartetto, completato da Matteo Rivolta, Arianna Castiglioni ed Erika Ferraioli, chiude in 3'46"03, sotto il limite nazionale stabilito dalla Fin e col 5° tempo verso la finale. E a fine gara il commento dei maschi è unanime "Ti gasa nuotare in mezzo alle donne". Record mondiale, ma è ancora pura cronaca, degli Stati Uniti (3'42"33). Nei 200 farfalla donne, primo tempo della diciassettenne cinese Yufei Zhang (2’06”92), mentre l’azzurra Alessia Polieri, reduce dalle Universiadi, è ventiduesima (2’11”30) e non trova l’accesso alla semifinale. Nei 200 misti maschili, Federico Turrini ha il 19° tempo (2’00”94) “Mi sentivo ben nel riscaldamento, ma forse ho perso ritmo a rana. Ora mi concentrerò per la mia gara, i 400 misti” commenta al microfono Rai di Elisabetta Caporale. Ryan Lochte ha voglia di riscatto, dopo il 4° tempo di ieri nei 200 stile, e vola in semifinale col 1° tempo (2’00”94).
 
Il record italiano di Sabbioni, purtorppo, non è omologabile a causa dell'alternanza uomo-donna(leggi qui)
 
moscarella@swimbiz.it