A scream from Lampedusa: il Ministro Minniti premia Flamini e Minisini (all’Aniene)

Il commento di Swimbiz: Il Ministro dell’Interno premierà i due azzurri, che a Budapest portarono una coreografia sull’immigrazione arrivando anche a vincere l’oro mondiale. Sempre al Circolo Canottieri Aniene, Gregorio Paltrinieri presenta il suo libro, con un Giovanni Malagò particolarmente ispirato che ha anche portato l’azzurro ad Amatrice.

C'è parecchio movimento, in questi giorni, al Circolo Canottieri Aniene. In quella che, numeri alla mano, da anni è la società dominante nel panorama natatorio italiano, ieri Gregorio Paltrinieri ha presentato il suo libro "Il peso dell'acqua". Una serata stata animata anche da Giovanni Malagò, Presidente del Coni e Presidente Onorario del Circolo, che per 40 minuti ha speso belle parole  - parlando 'a braccio' - per l'azzurro. Malagò stesso ha portato con sé Gregorio anche ad Amatrice, città colpita dal terremoto come in passato accade alla Carpi di Paltrinieri, e che oggi prova a ripartire anche attraverso lo sport.

Ma gli eventi al Circolo non si esauriscono qui. Il 30 settembre altri due grandi azzurri dell'acqua, i campioni del mondo di nuoto sincronizzato Giorgio Minisini e Manila Flamini, saranno premiati all'Aniene dal Ministro dell'Interno Marco Minniti, con un riconoscimento speciale da parte del Consiglio Italiano Rifugiati. Un incontro dai molteplici significati. Dal fatto che entrambi gli azzurri siano tesserati per la Polizia di Stato - oltre che Aurelia - fino alla splendida coreografia, sulle note di A scream from Lampedusa, con la quale portarono a Budapest il tema dell'immigrazione, oggi principale terreno d'intervento del Ministro Minniti.

moscarella@swimbiz.it