Sette meraviglie azzurre

Copyright foto: Fipsas

Altri tre bronzi per chiudere la rassegna europea di Ioannina, altre tre medaglie dalle acque libere, che si aggiungono alle quattro già conquistate in vasca dalla nazionale azzurra Fipsas. Sempre con le pinne ai piedi, ovviamente, e quando si parla di fondo lo specialista è Davide De Ceglie, a segno sia nella 6000 m individuale, sia nella staffetta 4x2000 m con Margherita Forno, Gianluca Allegretti e Mara Zaghet, a sua volta bronzo anche in gara singola. Sette meraviglie azzurre che si aggiungono ai recenti trionfi dell'apnea in vasca(leggi qui), per la gioia e la soddisfazione del Presidente di settore Carlo Allegrini e di tutta la Federazione.

 

moscarella@swimbiz.it