Settecolli, il punto finale del ct Butini

Il commento di Swimbiz: A Rai Sport il commento di Cesare Butini tra prestazioni femminili, velocità, Fabio Scozzoli e Federica Pellegrini.

Copyright foto: Swimbiz.it

Cesare Butini, CT dell’Italnuoto, interviene ai microfoni dei Rai Sport, dando la sua visione della 52esima edizione dei Settecolli: “Sull’onda delle ragazze: Erika Ferrarioli, Elena Gemo, Aurora Ponselè, Stefania Pirozzi e così via fino a Federica Pellegrini”. E sui velocisti: “mi aspettavo conferme che non sono arrivate”— continua— “mi aspettavo di consolidare i tempi di qualcuno come Marco Orsi”. Su Fabio Scozzoli, Butini dichiara: “è un punto interrogativo, vorrei lasciargli ancora un spiraglio e verrà con noi agli Open di Francia a Vichy” – continua — “Scozzoli comunque è un valore aggiunto”. Ai meeting futuri: “Porterò solo chi ha già il tempo”. Il ct sottolinea un ottimo Gregorio Paltrinieri, e su Gabriele Detti “Rappresenta un punto da salvaguardare”. Per il futuro “Guarderò step by step cosa accadrà, c’è ancora speranza per chi non ha ancora ha il tempo per Kazan”. L’ultimo pensiero di Butini è naturalmente per la Divina: “Fede proverà a rientrare ai vertici. Non risparmia nulla, rendendo la vita difficile agli altri”.
 
facchini@swimbiz.it