Sfide a Genova… e Lochte promette di fare il bravo

Il commento di Swimbiz: L’Italia si confronta con gli internazionali nel week end del Trofeo Nico Sapio. E niente notti brave per gli americani.

Copyright foto: la stampa

Tradizione e novità alla piscina di Sciorba di Genova, col debutto dei blocchi di nuova generazione. Questo week end, 31 ottobre-1° novembre, andrà in scena il 42° Trofeo Nico Sapio, tradizionale avvio della stagione in vasca corta. Fuori i francesi, impegnati a Tenerife, resta Ryan Lochte che sfiderà il sensei Laszlo Cseh, ma anche l’azzurro Federico Turrini. Nei 100 farfalla, lo statunitense e il magiaro affronteranno Matteo Rivolta e Piero Codia. A proposito di Lochte, la delegazione americana promette un comportamento integerrimo da parte degli atleti americani: lo scorso anno (foto), infatti, alla vigilia delle gare sembra che l’olimpionico avesse bevuto un bicchiere di troppo in discoteca. Sfuma il sogno Michael Phelps per questioni di cachet, parametro da tenere necessariamente d’occhio nell’organizzazione dei meeting(leggi qui). Sarà interessante constatare la condizione degli azzurri che lo scorso anno furono colpiti da infortuni, come Ilaria Bianchi e Gabriele Detti, e osservare il giovane Nicolò Martinenghi alle prese con i “grandi” della rana.
 
Si ringrazia Cecilia Amaini, corrispondente per Swimbiz.it a Genova.
 
moscarella@swimbiz.it