Che sia un capolavoro, tinto d’azzurro

Il commento di Swimbiz: Un altro quadriennio comincia per il Setterosa. Dove eravamo rimasti...

Copyright foto: Giorgio Scala-Deepbluemedia

Ripartire. Senza dimenticare il recente, glorioso, passato. Il “Setterosa” ricomincia dall'argento olimpico, ottenuto nel sogno di Rio de Janeiro e lo fa stasera contro la Francia (diretta tv Raisport). Un Setterosa quasi nuovo, senza le grandi storiche, Tania Di Mario e Teresa Frassinetti, una giunta alla carriera dirigenziale a Catania ma non al ritiro (per la gioia dei suoi fans), l'altra in attività con Bogliasco e addirittura Vice Presidente federale. Un nuovo Capitano, ovvero Elisa Queirolo (foto) con la campionessa ligure, in forza al Padova, pronta a ricoprire un ruolo importante e piacevolmente pesante, con la vice Rosaria Aiello, pronta a battagliare sotto porta, da brava centroboa di valore. Loro, insieme a Gorlero, Tabani, Garibotti, Bianconi, e alle new entry (vedi Picozzi) ci faranno ancora divertire ed emozionarci. Firenze scenario del nuovo inizio. Proprio la città dell'arte e dei Medici vedrà la nuova pagina scritta da Coach Conti. Che sia un capolavoro, certamente tinto d'azzurro.

guarnieri@swimbiz.it