Staffette miste fuori dalla finale, ma volano a Rio 2016

Il commento di Swimbiz: Nono posto per 4x100 mista maschile e femminile azzurra, ma pass olimpici ottenuti.

Copyright foto: LaPresse-Fabio Ferrari

L'ultimo atto dei Mondiali vede sul palco della Kazan Arena misti individuali e in staffetta. La 4x100 mista maschile azzurraSimone Sabbioni-Andrea Toniato-Matteo Rivolta-Marco Orsi conclude al 9° posto (3'34"59), fuori dalla finale, ma qualificata per le Olimpiadi. "Non tolgo nulla dalla mia valigia" il commento conslusivo di Sabbioni al microfono Rai di ELisabetta Caporale. Fa mea culpa Rivolta a fine gara "Cosa stai dicendo? le staffette si fanno in quattro " gli risponde Orsi. "Non ho fatto bene, ma ho lavorato tanto per arrivare fin qui" chiosa Toniato. Nona anche la staffetta femminile composta da Elena Gemo-Arianna Castiglioni-Ilaria Bianchi-Erika Ferraioli, fuori per 5 decimi (4'00"92). "Ho dato il 100%, ma pagato alcune distrazioni" spiega Bianchi, si duole di non aver raggiunto finali a questo Mondiale Gemo, mentre Castiglioni e Ferraioli guardano già avanti "E' dagli errori che s'impara, ci rimetteremo subito al lavoro". Nei 400 misti Federico Turrini chiude in 4’15”70 con l’ultimo posto utile in finale a soli 23 centesimi di distanza “A rana ero morto, le gambe non rispondevano come dovevano. Sarebbe stato importante gareggiare nel pomeriggio, per migliorare” commenta il livornese in zona mista.
 
moscarella@swimbiz.it