Subito Gabriele Detti, 3° tempo e finale nei 400

Il commento di Swimbiz: L'azzurro è il primo in finale alle Olimpiadi di Rio de Janeiro. Stanotte cerca una medaglia.

Copyright foto: Gan Mattia D'Alberto-LaPresse

Scatta l'ora X, iniziano ufficialmente le gare di nuoto alle Olimpiadi di Rio de Janeiro. E il primo azzurro in finale, nei 400 stile libero, è Gabriele Detti. Il campione europeo in carica chiude col 3° tempo più veloce, qualificandosi alle finali di stanotte in 3'43"95. Detti che ai microfoni Rai ammette di aver spinto, senza troppa tattica. I primi due tempi sono dell'americano Conor Dwyer (3'43"42) e dell'australiano Mack Horton (3'43"84). Ma da tenere d'occhio anche il cinese Sun Yang - lui sì uso al tatticismo estremo - che ha tirato il freno a mano in 3'44"23.

Sarah SJostrom (D'Alberto-LaPresse)
Sarah SJostrom (D'Alberto-LaPresse)

Nei 400 misti,  i giapponesi Kosuke Hagino (4'10") e Daiya Seto (4'08"47) a battagliare col pupillo di Phelps, Chase Kalisz da Baltimora (4'08"12). Fuori dalla finale gli azzurri Federico Turrini (20° 4'18"39) e Luca Marin (16° 4'17"88). Nei 100 farfalla donne, 1° tempo di qualifica per la svedese Sarah Sjostrom (56"26), mentre non trova la semifinale Ilaria Bianchi (21° 58"48).

moscarella@swimbiz.it

Photogallery a cura di Gian Mattia D'Alberto- LaPresse: