Tè caldo per le egiziane, contro l’inverno di Rio

Il commento di Swimbiz: Disabituate al freddo di Rio de Janeiro, ma già pronte a ricominciare.

Copyright foto: Getty Images

Emisfero Australe, tecnicamente quella di Rio de Janeiro sarà un'Olimpiade invernale. A febbraio lo ricordavano gli organizzatori, durante il torneo pre olimpico di tuffi (vasca scoperta), promettendo che il freddo avrebbe spazzato via nuvoloni da pioggia e zanzare da Zika. Ma la nazionale egiziana di nuoto sincronizzato, segnala il Corriere della Sera, non era proprio abituata a certi clima. Uscite anzitempo dall'acqua, si sono scaldate con un po' di té caldo, reso quasi mitologico dal calcio e ora approdato a bordo vasca. Ma le ragazze non si sono perse d'animo "Abbiamo il tempo di adattarci all'acqua di Rio", già pronte a ricominciare. Anche questo, in fondo, è spirito olimpico.

moscarella@swimbiz.it