Tre diamanti per uno svizzero

Il commento di Swimbiz: L'investimento su Arena da parte del colosso Capvis testimonia la crescita, anche affaristica, del nuoto.

A meno di stop dall'autorità antitrust, il fondo d'investimento svizzero Capvis acquisirà presto la maggioranza del marchio Arena. Un segnale forte dell'impressionante livello raggiunto dal nuoto moderno in tutte le sue componenti - meeting, sponsorizzazioni, swimwear ecc. - sul piano del business. "Arena è un marchio di assoluto valore, riconosciuto da federazioni, team ed organizzazioni di prim’ordine, dotato di grande potenziale di creazione di valore" le parole di Andreas Simon, partner di Capvis. La soddisfazione di Arena è riassunta dalle ambiziose parole del Ceo, Cristiano Portas (foto) "Non vediamo l’ora di lavorare insieme per diventare leader indiscussi nel mercato dei costumi da competizione".
 
moscarella@swimbiz.it