Trofeo Sprint Legnano: velocità e generazioni a confronto

Il commento di Swimbiz: Una partenza stagionale sprint, per chi ama la velocità in vasca.

Copyright foto: como nuoto

Velocità protagonista, come da titolo. E’ il 21° Trofeo Sprint di Legnano, nonché 19° edizione del memorial intitolato al tecnico Romano Betti. Veloce anche la vasca, come sottolinearono l’anno scorso l’azzurra Ilaria Bianchi e l’argento olimpico Frédérick Bousquet. Torna ‘a casa’ Matteo Rivolta che frequentò il liceo a due passi dalla piscina F. Villa e qui stabilì due record italiani(leggi qui). Torna il dorso di Simone Sabbioni, e in vasca corta Lorenzo Mora se la può giocare con il riminese, ma da osservare c’è anche la giovane e rampante Tania Quaglieri.

La rana al maschile sarà un grande confronto generazionale. Fabio Scozzoli, reduce dalla miglior stagione degli ultimi anni, stavolta non duellerà in singolar tenzone col solo Nicolò Martinenghi. Perché c’è un Alessandro Pinzuti, vicecampione mondiale jr nei 50 rana, che sta salendo la china. Tra le donne, ça va sans dire, sfida tra Arianna Castgilioni e Martina Carraro. E poi Luca Pizzini, Giacomo Carini, la gara regina con Marco Orsi, Aglaia PezzatoErika Ferraioli… tutto d’un fiato, per una partenza stagionale sprint.

21° TROFEO SPRINT-19° MEMORIAL BETTI DI LEGNANO: Domenica 19 novembre, dalle ore 9:00 batterie dei 100fa, 100do, 100ra, 100sl, 50fa, 50do, 50ra, 50sl. Finali dalle ore 15.30.

Grazie al patrocinio del Comitato Regionale Lombardo Fin, l’intera competizione sarà visibile in diretta streaming su www.rnlegnano.it e www.finlombardia.net.

moscarella@swimbiz.it