Turrini 3° al mondo e Marin da nazionale!

Il commento di Swimbiz: Il Dottor Turrini in grandissimo spolvero e un immortale Marin strappano applausi nei 400 misti.

Copyright foto: LaPresse

Fermi tutti, che 400 misti è quello degli Assoluti di Riccione? Il Dottor Federico Turrini da lectio magistralis, chiude con un 4'11"95 da qualificazione olimpica e attuale 3° miglior prestazione mondiale dell'anno. E si conferma immortale Luca Marin, chiude in 4'14"65 e si qualificherebbe già per la nazionale che andrà agli Europei, ma non si accontenta e vuole le Olimpiadi. E a fine gara ridono e si fanno i complimenti a vicenda, sanno che il risultato finale è una somma dei reciproci sforzi. Turro da anni in credito con la fortuna, doti fisiche e tecniche di spessore troppe volte frustrate da virus e disavventure varie, ora chiede solo di poter disputare i Giochi al massimo della sua forma. E Marin l'immortale che negli anni olimpici non si smentisce mai. Finalista a Londra 2012, quest'anno aveva pre annunciato a Swimbiz.it di voler tentare l'ennesima avventura olimpica(leggi qui) "Ho nuotato 4’20”52 nei 400 misti, ai Mondiali di Kazan si entrava in finale con 4’15 - faceva notare - quando mi metto in testa qualcosa, è difficile fermarmi. E ai grandi appuntamenti dò sempre il meglio".

Simona Quadarella (LaPresse)
Simona Quadarella (LaPresse)

Negli 800 m stile libero donne, altro bel duello tra Simona Quadarella (8'28"06 record dei campionati) e Diletta Carli (8'28"22), entrambe sotto il tempo limite per gli Europei. Quadarella vincitrice nella prima edizione del progetto giovanile di Arena e Fin, Swim Your Best "Sono cresciuta tanto, anche nelle interviste" commenta ai microfoni Rai.

moscarella@swimbiz.it