Un altro tocco di piastra per Rosolino: entra nella Walk of Fame del Coni

Copyright foto: Ferdinando Mezzelani-Gmt

Un'altra piastra, come in vasca. Da toccare con mano, per essere sicuri di aver raggiunto un obiettivo a lungo inseguito. Stavolta non l'ha fatto da solo, Massimiliano Rosolino, aiutato nell'operazione dalla figlia entusiasta. "Magari non ti ho portato sul podio, ma scoprire la mia finestrella (suona meglio di mattonella) con te è stata una delle cose più belle in assoluto" scrive su Instagram il sempre istrionico campione di nuoto - peraltro non ha mai annunciato ufficialmente il ritiro - Oro olimpico (e non solo) nei 200 misti a Sidney 2000, lì dove molto, se non tutto, della storia recente del nuoto italiano iniziò.

Il suo nome è stato aggiunto alla Walk of Fame del Coni, la passeggiata della gloria antistante l'area del Foro Italico di Roma, decorato dalle piastrelle recanti il nome delle leggende sportive azzurre, come stelle di Hollywood. Un altro tocco di piastra per l'inossidabile Rosolinox, ma stavolta è speciale.

moscarella@swimbiz.it