Una questione… di soccorso acquatico

Il punto acquatico - L'editoriale del direttore Christian Zicche

Il commento del direttore: Il compendio federale alle linee guida del salvataggio acquatico chiarisce che gli assistenti bagnanti sono già pronti per affrontare in tutta sicurezza la Fase 2 della riapertura...

Mi piace pensare che un editoriale di Swimbiz.it vada oltre i confini della solita analisi sportiva. Oltre - visto il periodo emergenziale del Coronavirus - ha un sapore legato alla vera essenza della nostra famiglia acquatica, e noi lo diciamo da sempre: la tutela della sicurezza e quindi della salute di ognuno di noi in acqua ha una matrice nel soccorso acquatico come il dna del nostro sport da sempre si differenzia e si integra tra agonismo e primo soccorso. L’acqua è un elemento amico, ma può diventare una trappola mortale in un baleno: nuotare e saperlo fare bene in sicurezza è un grande punto di partenza. Come sapere, da professionisti formati, come soccorrere e aiutare chi è in difficoltà. In due parole, una questione di Soccorso Acquatico. E oggi, con un maledetto nemico in più, il virus, l’assistenza in piscina o in acque aperte e libere ha bisogno di un compendio che integri la già importante formazione professionale dei nostri angeli, come li chiamo io, del salvataggio, gli assistenti bagnanti. Avrete notato che, secondo le nuove linee guida del Governo ai media (e ai social), è bastato un attimo per gridare al clamoroso “vietata la respirazione bocca a bocca” che imporrebbe una sicurezza ulteriore tra pericolante acquatico e assistente.

Così noi di Swimbiz.it ripubblichiamo, come già fatto ieri, in allegato il documento federale che tutto spiega e chiarisce, non solo ai professionisti che ne avranno integrazione alla loro già corposa formazione, ma anche a chi vuole farsi una idea di quanto il salvamento acquatico si sia rapidamente adeguato al momento, con la solita professionalità del settore organizzato da Giorgio Quintavalle, Coordinatore nazionale, e dal Responsabile dell’area didattica Tiziano Maria Fioravanti. Un documento di sintesi che spiega tutto, con l’augurio di Swimbiz che presto si ritorni a una normalità acquatica e ci faccia ritornare tutti a sorridere. Buona lettura.

In allegato, il documento federale: Clicca qui per l'allegato

zicche@swimbiz.it

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram