VIDEO Quei gran tempi al Settecolli: si può far bene senza l’angoscia di nuotare tanto

Claudio Rossetto a Swimbiz

Copyright foto: Swimbiz.it

Tornando con la mente all'ultimo Settecolli, spiccavano un ottimo livello medio e tempi da urlo come il record europeo di Paltrinieri. Segno che forse la lunga pausa del lockdown non ha inciso e, anzi, pone ora interrogativi su come impostare la preparazione. Fare di meno può portare a ottenere di più? Swimbiz.it lo ha chiesto in un Flash Acquatico al responsabile della velocità azzurra, Claudio Rossetto:

 

moscarella@swimbiz.it

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram