VIDEO Tutti i percorsi del nuoto (e di Swimbiz)

Rumors da bordo vasca. Così recita il sottotitolo di Swimbiz.it. Perché, come in Borsa, i rumors, le prime voci influenzano tutto l’andamento del sistema. Inizia così l’intervista a Christian Zicche realizzata da Giovanni De Grazia per la testata Percorsi di nuoto. E davvero mille sono i percorsi di questo mondo, anche se poi tutte le strade portano a Roma, al tempio del Foro Italico che fece gridare Unbelievable! Alla madre di Phelps. E incredibile pensarono gli americani anche a Sydney 2000, chiedendosi come una nazione senza giganti (in tutti i sensi) dell’acqua riuscisse per la prima volta a scalare le vette olimpiche. E che a Tokyo 2020 potrebbe arrivare a risultati finora impensabili. Ma il nuoto è tanto anche oltre lo sport, e tutto prova a raccontarvelo Swimbiz.

E’ politica, dove Paolo Barelli conduce da vent’anni la Federazione a collezionare medaglie – i risultati parlano da sé – mantenendo il livello alto e i conti in ordine “Sarebbe un ottimo Ministro dello sport ribadisce il Direttore di Swimbiz. Il nuoto è economia e tecnologia, un circuito che dà lavoro a migliaia di persone. Il nuoto è valore sociale, e dal governo andrebbe sempre più tutelato e sgravato. E il nuoto è comunicazione, con i suoi personaggi-star e con i giornali come Swimbiz che lo raccontano. Perché oggi Christian Zicche vi racconta anche la nostra storia, iniziata nel 2011 e andata avanti senza un’oncia di contributi pubblici, ma sempre macinando km a bordo vasca. Perché solo osservando gli allenamenti e parlando con costanza con i tecnici, si capisce in anticipo rispetto a tutti gli altri il vero valore di Paltrinieri, Detti, Miressi e tutti gli altri:

 

moscarella@swimbiz.it