Wellbrock, messaggio a Paltrinieri: dopo l’Oro nei 1500, l’Argento nel fondo

Il commento di Swimbiz: Il giovane talento tedesco a medaglia sia in vasca sia in acque libere, agli Europei di Glasgow.

Copyright foto: Getty Images

Un incessante suono di cornamuse per tutta la gara, pura Scozia oggi al Loch Lomond, sede del nuoto in acque libere agli Europei di Glasgow. Scendono in acqua le staffette per il Team Event sui 5 km, Martina De Memme, Matteo Furlan, Giulia Gabbrielleschi e Mario Sanzullo il quartetto italiano. Gli azzurri rimangono, però, invischiati nel gruppo generale per due frazioni, senza poter inseguire la lanciatissima Francia e costringendo Gabbrielleschi a destreggiarsi tra le onde create dai maschi, riuscendo comunque a toccare per quinta. C'è a chi va peggio, come l'Ungheria, squalificata per un clamoroso errore di traiettoria al giro di boa.

Lo splendido testa a testa tra Wellbrock e Weertman (Len tv)

Ultima frazione e Mario Sanzullo al forsennato inseguimento del terzo piazzamento, tentando di agguantare almeno il bronzo, mentre in testa la Germania sfida in ultima frazione l'Olanda di Ferry Weertman col giovane talento Florian Wellbrock. I rush finali del tulipano sono ormai leggendari e il suo Oro è netto. Ma in chiave Italia, Gregorio Paltrinieri in particolare, è significativo l'Argento di Wellbrock, già trionfatore nei 1500 m stile libero. Bronzo alla Francia, nulla da fare per il pur volitivo Sanzullo che conferma la quinta posizione, alle spalle della Gran Bretagna.

moscarella@swimbiz.it