Punto Acquatico: Grazie Fede ! E’ finale olimpica, la quinta storia!

Il punto acquatico - L'editoriale del direttore Christian Zicche

Immortale Federica Pellegrini. Decisa , perfetta , che non molla mai. Duecento stile libero letti con il cuore , con la passione, lacrime di gioia finali e di prova natatoria estrema. La Divina parte dal lato della corsia 8 , con l’umiltà della più grande campionessa che la storia dello sport italiano abbia mai avuto. Al centro è bagarre, ma niente di trascendentale rispetto a quello che ci si poteva aspettare, con l’americanona Ledecky a cercare di rispondere alla precedente semi, dove solo Titmus è stata pazzesca in 1 54 82. Sono gli ultimi quindici metri a porre il sigillo della sua ultima, la quinta olimpiade. E’ già record, è già storia, è Federica Pellegrini signori e signore. Sarà finale, e quindi per adesso è un grazie infinito da tutti noi , cara nostra numero uno. E adesso ci divertiamo. Go Pellegrini Go! Buona acqua in 1’56”44, gradisca il mondo e in finale mai dire Fede…

zicche@swimbiz.it

foto di Giorgio Scala - DBM

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram