Punto Acquatico: Un ThC così, di prima bracciata mattutina

Il punto acquatico - L'editoriale del direttore Christian Zicche

La mattina ha l’oro in bocca.

Così si dice- almeno tra i comuni mortali- che all’ora del caffè al massimo allungano la falange del mignolo in una già difficile –spesso- partenza di giornata.

“Sto bene in acqua”, invece è il bitter fresco che serve subito ThC , al secolo, e al presente, il già imbizzarrito cavallo azzurro di razza Thomas Ceccon.

Che sembra uscito dalla doccia con l’asciugamano a vita sottilissima, mentre afferra il device, l’attrezzo dove posizionare le sue lunghe leve- oltre due metri- pronte allo scattone rapido a dorso. Cinquanta metri, sembra la condizione migliore di prima mattina, di prima bracciata. Lungo ,disteso come fosse a letto, ma sempre a razzo il vicentino si scalda nel suo personale samba acquatico.

Come un gatto in picchiata e in tangenziale piscinara che attraversa la corsia. Record italiano, nemmeno il tempo di sorbirsi un quarto di caffè, e il 24 secondi e 62 porta tutto l’oro ( potenziale) che ha la mattina in bocca al Cecco.

Buona acqua di giornata a tutti voi.

zicche@swimbiz.it

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram