Sogno olimpico dal trampolino: in Coppa del Mondo Elena e Chiara si prendono il pass per Tokyo

Copyright foto: www.federnuoto.it

E se la storia si ripetesse? E se Elena e Chiara riscrivessero di nuovo la leggenda azzurra dei tuffi?
Onestamente, lo stanno già facendo. Sulle orme delle giganti Tania Cagnotto e Francesca Dallapè, le due
campionesse europee del 2018 del sincro, e plurimedagliate in ambito nazionale e internazionale, hanno
staccato questa mattina il pass per le Olimpiadi di Tokyo.
E per la quarta volta consecutiva l’Italia sarà rappresentata dal sincro trampolino femminile. Una prova
eccellente in Coppa del Mondo a Tokyo. Sì proprio a Tokyo, dove tra 100 giorni torneranno. Saranno un po’
anomale le Olimpiadi quest’anno in era di Covid e con stretti controlli anti pandemia, ma le atlete,
Bertocchi dell’Esercito e Pellacani delle Fiamme Gialle, saliranno sul trampolino e si tufferanno cercando di
realizzare il sogno più grande.
Intanto si prendono il bronzo e tra le migliori in competizione. Che sono poi tra le migliori tuffatrici che
parteciperanno ai Giochi. Sono i primi per le due azzurre e l’emozione è tantissima sia per Elena che per
Chiara. Il punteggio della conquista al test event dell’Acquatics Centre è di 283,77. Si sono piazzate dietro la
Cina e il Canada vincitore e già qualificato per Tokyo 2020.
E’ uno speciale poker in Coppa del Mondo per l’Italia femminile dei tuffi. Una gara concentratissima e
regolare per la Bertocchi e la Pellacani. Hanno conquistato l’Olimpiade dell’esordio con 63 punti.

 

giorgi@swimbiz.it 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram