Tania 10 e lode. Bronzo con Verzotto per la sua ultima gara a un Mondiale

Copyright foto: tania cagnotto

Tania Cagnotto saluta con un’altra medaglia il Mondiale di Kazan, l’ultimo e il più bello della sua trionfale carriera. E battesimo vincente del trampolino misto, in coppia con l’amico e quasi concittadino Maicol Verzotto. Tanta leggerezza e poche pressioni nel pre gara, la canadese Abel viene pizzicata in versione “afro” e spunta persino un paio di baffi finti sugli spalti. Tania e Maicol s’intendono alla perfezione e sghignazzano tra un tuffo e l’altro mostrando tutta la loro tranquillità. Dopo i primi due tuffi sono davanti alla Cina, al terzo sono saldamente in seconda posizione dietro agli asiatici. La Gran Bretagna rispolvera un tuffo incrociato(leggi qui), vintage, ma bellissimo da vedere "Per non perdere in sede di votazione, la Fina potrebbe  mettere un incrociato obbligato per gni gara" propone Max Mazzucchi, ex azzurro e talent di Swimbiz.it per i tuffi. All'ultimo round l'Italia è ancora seconda, con 3 punti di vantaggio sulla coppia australiana. Il Canada chiude a 317.01 punti, la Cina è già certa dell'oro con 339.90. L'Australia conclude con 310.02 punti. E' il turno di Maicol e Tania, 315.50 punti, è bronzo. "E' davvero il miglior mondiale di Tania. E bravissimo Verzotto, lui che è piattaformista. Già nel misto dai 10 m aveva sfiorato la medaglia, secondo gli è servita come esperienza per trovare il tuffo decisivo dal trampolino" commenta Mazzucchi. Decima medaglia dell'azzurra ai Campionati del Mondo. Tutta l'arena applaude"Era l'ultimo tuffo mondiale di Tania Cagnotto" ricorda in telecronaca Rai Stefano Bizzotto. Non sarà mai dimenticato.
 
moscarella@swimbiz.it

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram