Un Torpedo tutto d’oro per l’Italsalvamento

Copyright foto: swimbiz

 Storico oro nel torpedo azzurro ai mondiali di salvamento australiani. Sono le ragazze azzurre, Prandi-Ferraguti-Mozzanica-Pranzo a mettere il sigillo finale. L'Italia chiude quarta in mare a 503 punti preceduta dalla Francia a 566. Vince la Nuova Zelanda con 846 punti , dietro i padroni di casa australiani a quota 766 . Per Monica Muntoni, talent di Swimbiz per il nuoto salvamento "Il Rescue 2012 si è concluso con un quarto posto, non è bastato il distacco accumulato in vasca per mantenere una posizione sul podio nella classifica finale. Ma poco importa perchè nelle acque di Glenelg Beach la staffetta femminile torpedo composta da Marcella Prandi, Marta Mozzanica, Laura Pranzo e Federica Ferraguti ha vinto un oro storico che credo nessuno si aspettasse. Mi sento di fare veramente i miei più grandi complimenti perchè in mezzo a quei "mostri", davanti ai quali sembra impossibile arrivare ci siamo anche noi, e non è che siamo solo "fra" di loro, siamo proprio davanti! E questo è un segno importante per il cammino della Nazionale Italiana che da qui può ripartire per continuare a crescere nelle gare in mare. Da annotare l'abdicazione proprio nel mondiale svolto in casa da parte dell'Australia a favore della Nuova Zelanda, nuova nazione  Campione del Mondo, terza la Francia che in mare raccoglie il punteggio più alto delle squadre europee"
 
 
zicche@swimbiz.it

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram