Una Viola d’ARGENTO

Copyright foto: Fipsas

La Fipsas non poteva sintetizzare meglio l’azzurrina Viola Magoga e l’Argento conquistato dalla pinnatista ieri agli Eurojr di Istanbul. Nome di fiore, e a vederla non la diresti capace di duellare con le più imponenti avversarie, ma argento vivo addosso per schizzare sull’acqua come un delfino, o un motoscafo umano se preferite, chiudendo in 22”55 i 50 m di vasca con pinne. E’ la terza medaglia in altrettante giornate di gare per l’Italia, che continua ad ottenere ottimi piazzamenti con le staffette: quarta la 4x200 m maschile con Denis Shao, Pietro Alfì, Lorenzo Caronno e Guglielmo Alicicco, che hanno chiuso in 5’58”61.

moscarella@swimbiz.it

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram