5000 metri per Riccione

Copyright foto: Giorgio Perottino-Deepbluemedia

I primi 5 km di vasche, bracciate e vittorie a Riccione. A fare da apripista per gli Assoluti di nuoto, si sono svolti oggi i Campionati Indoor di fondo (domani toccherà ai più giovani). Tra i senior vince Federico Vanelli, quest'anno già trionfatore nella prima tappa di Coppa del mondo Fina(leggi qui). Seguono il giovane Francesco Bianchi, prospetto Aniene seguitato con attenzione dall'Italfondo, e Matteo Furlan, uno dei big della nazionale. Nella gara femminile, vittoria per Arianna Bridi, anche lei come Vanelli ben avviata in questa stagione (leggi qui). Per l'argento si rivede Aurora Ponselè, già bronzo europeo nel 2014, seguita dalla compagna di squadra Silvia Ciccarella. Tre Giulie si prendono il podio nella 5000 m juniores femminile: vince Giulia Berton, seguita da Giulia Fraccaro e Giulia Pavanello. Tra gli juniores, record di categoria per Giulio Iaccarino (53'35"24) - il precedente apparteneva a Paltrinieri - seguito da Luca Amura e Flavio Mantegazza. I primi 5000 metri sono volati, è già cominciata la grande settimana del nuoto italiano.

moscarella@swimbiz.it

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram