Al via gli Arena Rescue in Francia, un antipasto dei Mondiali 2014

Copyright foto: Swimbiz

Una competizione di nuoto salvamento, ma anche l’occasione per una lezione di sicurezza soprattutto per i giovani. Nelle piscine e nel mare francese, tra Montpellier e La Grande Motte, con gli Arena Rescue, si fanno in questi giorni le prove generali per quelli che saranno, proprio qui, i Mondiali di salvamento 2014 (13-16 settembre). Centinaia di atleti da tutta Europa si sfideranno nel trasporto con manichino, nel nuoto a ostacoli, nei percorsi misti, lasciando però molto spazio anche alla formazione degli studenti sul tema della sicurezza in acqua, con corsi, animazioni e gare apposite. Una lifesaving week promossa dalla Federazione francese di salvataggio e soccorso e dall’Aqualove Sauvatage che, sprezzanti del brutto tempo, hanno già coinvolto ieri 60 liceali nelle prove in mare aperto. Protagonisti da oggi i 528 campioni del salvamento che si tufferanno nella piscina Antigone di Montpellier, forse già pensando a quando si ritroveranno in Linguadoca per una medaglia mondiale.
 
caminada@swimbiz.it
 
 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram