Dotto sotto i 47″, ma non basta. E’ 5°

Copyright foto: Gian Mattia D'Alberto-LaPresse

Ha cercato l'assolo, Luca Dotto, ai Mondiali di nuoto in vasca corta di Windsor. Ha provato ad attaccare la terza posizione, in finale dei 100 stile libero, scendendo anche sotto i 47 secondi (46"95), ma non è bastato a raggiungere il podio. Quinta posizione, col bronzo preso dall'australiano Tommaso D'Orsogna in corsia laterale (46"70) e l'americano Blake Pieroni quarto in 46"88. Completano il podio Shinri Shioura (46"59), dal breve passato in Italia, e il lituano Simonas Bilis (46"58).

moscarella@swimbiz.it

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram