Fin Lombardia, Vucenovich rieletto: politica spesso non vede lavoro dietro le medaglie

Tempo di elezioni anche per il Comitato Regionale Lombardo della Fin, all'hotel Sheraton di Milano San Siro. Il Presidente rieletto, Danilo Vucenovich stamattina ha ricordato come, al di là dei risultati sportivi, il bilancio del nuoto lombardo resti virtuoso. Messo, però, a rischio dalla crisi legata al Covid-19, in particolare per la gestione gli impianti.

Non è mancato un riferimento al tema attualissimo della riforma dello sport, fortemente voluta dal Ministro Vincenzo Spadafora, arrivato allo scontro verbale col Presidente Fin Paolo Barelli. Riforma definita "Pessima" da Vucenovich, che con amarezza ha sottolineato come la politica sembri spesso sottovalutare il lavoro delle società che sta dietro alle medaglie dei campioni, i quali "Rappresentano solo la punta di un iceberg".

moscarella@swimbiz.it

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram