Fondo europeo di trionfi: Furlan argento e Pozzobon bronzo nella 25 km

Terza medaglia europea nel fondo in carriera per Matteo Furlan. L’azzurro scala di un gradino dopo il bronzo conquistato nel 2018 a Glasgow. Questa volta a Budapest si prende l’argento continentale in una combattuta 25 km nel Lupa Lake con il tempo di 4h35'59"8, che ben conosce ormai le gesta della Nazionale italiana di acque libere.

Prosegue il successo allora degli azzurri in specialità. E non finisce di esultare l’Italia. Anche Barbara Pozzobon si prende un alloro in 4h54'58"7, per lei è il terzo posto.

E’ molto felice Furlan alla fine di una estenuante gara, ma emozionante conquista: “Sono molto contento di essere tornato sul podio, dopo il mancato pass per i Mondiali de 2019 e la pandemia che è seguita. Questo è un Europeo straordinario – ha sottolineato il vicecampione continentale della 25 km, come riporta il sito ufficiale della Federazione Italiana Nuoto – ringrazio la Padova Nuoto che ha investito sugli atleti tenendo aperto e consentendomi di nuotare malgrado i costi”. Anche Matteo allora si unisce in modo particolare all’appello lanciato dagli azzurri in questi giorni. La preziosità delle piscine e l’esigenza di riaprirle, anche quelle al chiuso.

giorgi@swimbiz.it

foto di Andrea Staccioli / Inside - DBM

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram