L’emozione va veloce, Pellegrini: staffette e 100 stile ai Mondiali (di corta)

Copyright foto: Deepbluemedia

Un Mondiale da velocista, almeno in gara singola, ma Federica Pellegrini subito precisa ai microfoni Rai "Lo prendo un po' come un Mondiale di transizione, come quasi tutte le duecentiste". Si parla di vasca corta, ovviamente, con una vittoria da 52"81 nei 100 m stile libero che la lascia raggiante a fine gara - pronta ovviamente anche a dare il suo contributo in staffetta - e con una storia agonistica, per la stagione in lunga, ancora tutta da scrivere.

moscarella@swimbiz.it

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram