Il nuoto, passione nazionale

Il punto acquatico - L'editoriale del direttore Christian Zicche

Il commento del direttore: Paolo Barelli annuncia in anticipo la Fede che sfilerà con il Tricolore a Rio. Nella passione acquatica nazionale che coinvolge tutti, presidente Coni compreso…

Cabala, o nostra cabala, chi porterà il tricolore a Rio? Non più tardi di qualche mese fa sul nome circolante il (la) portabandiera ci si era già fatti un’idea chiarissima, chiara fresca e dolce come l’acqua che, con successo, solca da quel dì: Federica Pellegrini era non dico scontata, ma certamente fortissimamente voluta, aspettata. Se non Lei, chi? Forse altra ipotesi in un possibile ballottaggio di famiglia riportava a Tania Cagnotto, con qualche punto di distacco però. Oggi il membro di Giunta Coni e Presidente della Federnuoto Paolo Barelli in tutta allegria, e certamente con grande soddisfazione ha voluto essere il primo a confermare in anticipo la vox populi al Corsport: sarà Lei e ne siamo enormemente contenti. Certo negli ultimi giorni si rincorrono le belle notizie, la pallanuoto (maschile e femminile) tutta alle Olimpiadi, nel segno della tribuna comune nella vasca e centro federale di Trieste. Schierato il gotha presidenziale azzurro, che ha una sostanziale matrice comune  in fatto di passione e sforzo nazionale per il nuoto. Giovanni Malagò numero uno dello sport italiano è da sempre un innamorato dell’acqua, la corazzata Aniene che presiede è da più di un ventennio il centro e il motore degli scudetti dell’acqua, come dire nel calcio la Juventus che vince, anche se lui è di Fede romanista.  Paolo Barelli è il Presidente Federale che a Rio cercherà di dare sostanza ai risultati di un altro quadriennio del nuoto passione nazionale, e sull’onda di un entusiasmo acquatico condiviso ha voluto essere il primo ad annunciare di avere Fede. Il 27 aprile la 27 enne Pellegrini sarà nominata per quel 5 agosto olimpico in cui compirà ventotto anni. Un Olimpico compleanno.

zicche@swimbiz.it

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram