Paolo Bossini head coach della Repubblica Ceca “Obiettivo Tokyo 2020”

Copyright foto: Paolo Bossini

La programmazione, formalmente, è già iniziata. Ma è chiaro che la nuova avventura di Paolo Bossini inizierà dopo le Olimpiadi di Rio, dal 15 di settembre “Sarò head coach della Repubblica Ceca, al Centro Federale di Praga - racconta a Swimbiz.it l’ex azzurro – i primi due anni saranno di rodaggio e assimilazione del lavoro. Ovviamente cercheremo di fare bene anche a Mondiali ed Europei, ma il vero obiettivo è andare a medaglia ai Giochi di Tokyo 2020. La scuola italiana vive un’epoca d’oro, ma la parola d’ordine sarà Umiltà. Le basi ci sono Simona Baumrtová negli anni si è dimostrata dorsista di spessore internazionale – l’importante è fare le cose in modo intelligente, senza presunzione di sapere tutto”. Bossini che in questi anni si è dedicato ad allenare i più giovani, allo Sport Village di Pesaro(leggi qui) “Il testimone passa ad Alessio Mancioppi. L’intento è continuare il progetto che ho iniziato tre anni fa e portarlo avanti nel migliore dei modi, anche perché ho creato una bella squadra”.

moscarella@swimbiz.it

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram