Poker di medaglie per Xenia Palazzo: chiude le Paralimpiadi con un oro nei 50 stile S8

Copyright foto: ConiSocial

Fa poker personale di medaglie Xenia alle Paralimpiadi. Oggi è salita sul terzo gradino del podio nei 50 stile libero S8. La vince la medaglia con la solita grinta e il suo talento unico in vasca. Aveva il poster in camera di Jessica Long la Palazzo paralimpica di Tokyo 2020. E’ riuscita Xenia ad arrivare sin lì, dove l’americana gareggia e vince, e con orgoglio vanta 4 allori ai primi Giochi della carriera, conquistando successi anche lei.

L’oro nella staffetta 4x100 stile libero femminile, l’argento nei 200 misti SM8, il bronzo nei 400 stile, sono le medaglie vinte in una vincente edizione per la Nazionale di nuoto dei record. Migliora Xenia, atleta delle Fiamme Azzurre, di 4 decimi il tempo nuotato in batteria, in fase di qualifica. In finale fa 31”17: “Non avrei mai immaginato di prendere un bronzo nei 50 stile libero, non è di certo la mia gara – dice ai microfoni di Raisport - Tokyo è stata per me una Paralimpiade da sogno, non la dimenticherò mai. Un durissimo lavoro alle spalle, ma torno a casa con quattro medaglie, incredibile”. Infine conclude: “Ringrazio la mia famiglia, per il costante affetto che mi mandano da lontano, e per tutto quello che hanno fatto per me. Dedico questa medaglia a mio fratello Misha e a mia sorella Sasha".

 

giorgi@swimbiz.it

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram