Al Trofeo Sprint di Legnano, ultima corsa per le staffette

Il commento di Swimbiz: Il 20° Trofeo Sprint di Legnano-18° Memorial Betti, sarà l'ultima gara utile a qualificarsi per la nazionale azzurra che andrà ai Mondiali di Windsor.

Copyright foto: rari nantes legnano

La stagione invernale va veloce come la vasca corta. Gran Premio Italia, un meeting dietro l’altro, per cercare la qualificazione alla nazionale azzurra per i Mondiali di Windsor a dicembre. Il Nico Sapio di Genova si è appena concluso, nel weekend il nuoto italiano si sposterà in Trentino Alto-Adige e tra il 18 e il 20 novembre si sdoppierà. Perché al tradizionale Mussi-Lombardi-Femiano di Viareggio (Massarosa), si aggiungerà domenica 20 novembre il 20° Trofeo Sprint di Legnano, ultima gara utile per la composizione delle staffette azzurre. Già inclusa nel calendario della Ligue Européenne de Natation, dal prossimo anno potrebbe diventare ufficialmente e tout court la quarta tappa del Gran Premio Italia. Una manifestazione che vide partecipare campioni del calibro di Manuela Dalla Valle, grande ranista azzurra, o Jim Montgomery, ex recordman mondiale.

dsc_0689_resize

Interrottasi nel ’90 per lavori di ristrutturazione, da quattro anni è tornata con identica denominazione e numerazione. Incentrata, come suggerisce il nome, sulle gare veloci. Incorpora anche il 18° Memorial Romano Betti, tecnico omaggiato con l’inclusone della semifinale 50 stile libero. Già ufficializzata la presenza di Fabio Scozzoli, Simone Sabbioni, Marco Orsi, del gruppo bolognese di Azzurra 91, di Nicolò Martinenghi e, ovviamente, di Arianna Castiglioni e Matteo Rivolta, che nell’impianto della Rari Nantes – a due passi dal liceo che lui stesso frequentò(leggi qui) – l’anno scorso siglò due record italiani in un giorno.

Grazie al patrocinio del Comitato Regionale Lombardo Fin, l’intera competizione sarà visibile in diretta streaming su www.rnlegnano.it e www.finlombardia.net.

 

moscarella@swimbiz.it