Coppa Brema: Detti e Pellegrini ancora al top, Aniene a caccia del doppio titolo

Il commento di Swimbiz: La squadra della Divina in pole position per il doppio trofeo per società.

Copyright foto: LaPresse

Coppa Brema per società a Riccione, a chiudere la grande settimana del nuoto italiano, dopo la cinque giorni degli Assoluti. Si torna alla vasca corta, non cambia la sostanza per Gabriele Detti e Federica Pellegrini. Il livornese, straordinario per duttilità e qualità agli Assoluti, stamattina ha nuotato i 400 stile in 3'38"12. Non da meno la Divina, che nei 200 stile vince in 1'54"77. Dominatore negli ultimi otto anni, anche quest'anno il suo Circolo Canottieri Aniene punta ai titoli di società maschile e femminile, in testa a entrambe le classifiche provvisorie dopo le sessioni del mattino.

 

La squadra capitolina vince anche con la staffetta 4x100 mista maschile (3'28"12 record italiano) e con la 4x100 stile libero femminile (3'34"02). Nel pomeriggio le ultime gare e l'assegnazione dei trofei.

 

AGGIORNAMENTO: Per l'ottavo anno di fila, l'Ainene vince entrambi i titoli di società(leggi qui).

 

moscarella@swimbiz.it