Cusinato Bis, il ritorno?

Il punto acquatico - L'editoriale del direttore Christian Zicche
Il commento del direttore:
Alti e bassi a tutto misti. La Cusinato sempre nei nostri pensieri.

Copyright foto: Andrea Staccioli/Deepbluemedia

Lo diciamo ormai da tempo che su Ilaria Cusinato le news si accavallano come in una sit-com acquatica dal frenetico andirivieni. Siamo franchi e chiari, e al contempo sinceri: un minimo di preoccupazione sul destino allenante della nostra numero uno dei misti l’abbiamo. Puntate precedenti: Ilaria lascia il progetto Ostia (e quindi Stefano Morini) per abbracciare l’internazionale coach Tusup. Americano, ex marito e allenatore pigmalione della storia dei misti degli ultimi anni, che riporta al nome di Katinka Hozzsu. Progetti in acqua e comunicazione spinta, si fondono in tutta l’acqua a disposizione. Per Ilaria il percorso sembra quello giusto, stimolante in un anno che non è proprio come gli altri, visto che al fondo sarà Olimpico.

Ilaria Cusinato col tecnico federale Stefano Morini

Poi, come nelle storie il cui indice è difficile scrivere a priori, tutto sfuma. Lui fa il video addio, lei ritorna a casa a Padova. La piscina è pronta, calda come solo quella di casa può garantire serenità. Daga Moreno (allenatore anche di Furlan) garantisce la continuità allenante e di cronometro. Ottimo risvolto, ma per vincere oltre gli assoluti forse ci vorrebbe di nuovo l’esperienza di casa Morini, grande tecnico, magari un po' burbero, ma di assoluta valenza internazionale. Cusinato bis il ritorno? Per noi potrebbe essere, la talentuosa veneta però ribadisce che al momento non rilascia interviste. Ma sotto sotto un piccolo desiderata…

zicche@swimbiz.it