Finale di rigore, Padova ancora campione d’Italia

Copyright foto: Deepbluemedia

Padova campione, come nel 2017. La squadra veneta mantiene il tricolore, superando l'Orizzonte Catania, per 10-9 (6-6 nei tempi regolamentari) nel remake della sfida dello scorso anno, in un drammatico epilogo ai rigori, sancito dall'errore finale di Rosaria Aiello. Grande protagonista del match, il capitano azzurro Elisa Queirolo, autentico Mvp, capace di segnare bel tre reti (una su penalty) e di distribuire assist preziosi per le proprie compagne, riuscendo a contenere le notevoli capacità realizzative della squadra etnea, grande protagonista della regular season. Le patavine hanno avuto il merito di saper difendere e di mantenere maggiore lucidità nei momenti clou del match, interdendo le fuoriclasse siciliane (da notare le 3 reti di Arianna Garibotti sempre micidiale al tiro) e limitando il loro potenziale.

guarnieri@swimbiz.it