E’ già Hollywood acquatica

Copyright foto: Coni

Alice Mizzau alla cena di gala Coni
Alice Mizzau alla cena di gala per Coni ed ActonAid

Roma caput mundi natatoria, ripete spesso il Direttore di Swimbiz.it Christian Zicche. Natatoria e imperiale questa settimana, col blue carpet del Settecolli vetrina internazionale – e test olimpico – del nuoto italiano. Ma non solo, perché tra poche ore Federica Pellegrini riceverà al Quirinale dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, la bandiera che sventolerà nella cerimonia d’apertura delle Olimpiadi di Rio, il 5 agosto, giorno del suo compleanno. Capitana dell’acqua e dello sport italiano, ma il nuoto è già protagonista alla cena di gala per Coni ed ActionAid, onlus partner del Comitato Olimpico Italiano e della Fin. E stavolta è red carpet, da Alice Mizzau a Simone Sabbioni e Silvia Di Pietro. Un rapporto odi et amo quello di questi anni tra Coni e nuoto, ma gli azzurri dell'acqua sono il simbolo dello sport italiano vincente.

Slvatore Esposito e Tania Cagnotto
Salvatore Esposito e Tania Cagnotto

E parlando di vincenti, una Tania Cagnotto in forma olimpica agli assoluti di tuffi e premiata col ‘Giulio Onesti’ si concede anche un selfie con Salvatore Esposito, protagonista del telefilm Gomorra. E' già Hollywood acquatica.

moscarella@swimbiz.it