Il Sindaco Giuliani si rituffa in acqua: come in politica, un Ct deve fare scelte difficili

Massimo Giuliani, Ct dell'Italfondo e Sindaco di Piombino

Copyright foto: Swimbiz.it

La lunga (e vincente) esperienza sportiva è stata utile nel suo percorso politico, come Assessore e poi come Sindaco di Piombino. Lavoro di squadra e progettazione del futuro sono concetti comuni ai due mondi “Come la necessità di fare scelte difficili e metterle in atto. Caratteristica che ogni Commissario Tecnico deve avere – sottolinea a Swimbiz.it Massimo Giulianie direi che in questo aspetto, grazie all’esperienza da sindaco, mi sono fatto le ossa”. Ma è difficile amministrare un grande centro e contemporaneamente guidare una nazionale importante come l’Italfondo. Per questo Giuliani non si ricandiderà alle prossime elezioni e tornerà a fare il Ct a tempo pieno.

Giuliani e l'Italfondo agli Europei di Piombino 2012 (Deepbluemedia)

Come in politica, anche un Commissario Tecnico deve saper creare sinergie. Per la candidatura di Piombino a Città europea dello sport 2020, ad esempio, le scuole superiori, l’Università di Pisa, l’Unicoop Tirreno, il Rotary Club si sono messi insieme per creare incontri di approfondimento sulla buona alimentazione e su quella più adatta a ogni sport. E tra gli eventi in calendario non poteva mancare il nuoto in acque libere, cuore blu di Piombino “Città che sa apprezzare davvero questo sport e che tornerà a viverlo – dopo una lunga serie di Europei senior e junior, collegiali nazionali e non solo – ai prossimi campionati italiani del 2-9 giugno, che fungeranno anche da selezione per la nazionale mondiale”.

E per il futuro, vedremo mai Giuliani nuovamente candidato, stavolta alla Presidenza Fin? “Non ho di queste velleità, voglio solo mettere a frutto la mia esperienza per mantenere l’Italfondo ai vertici mondiali. L’attuale dirigenza già riesce a coinvolgere al meglio gli aspetti agonistico, sociale e promozionale. Vediamo cosa mi riserverà la vita. Ma sono abituato prima a produrre, dopo lascio valutare agli altri se abbia fatto un buon lavoro”.

moscarella@swimbiz.it

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram