Lovely Italia

Il commento di Swimbiz:  La vasca si scalda nel pomeriggio di Massarosa. Grand Prix italia con un X-Factor acquatico già interessante...

Copyright foto: getty images

 Ferraioli batte Natalie Coughlin e si prende il record. Che bella Massarosa nel pomeriggio, dove un po’ di mondo si affaccia da queste parti. Ci pensa il “grazie mille” e il “lovely Italia” dell’americana dai grandi occhi e dalle 5 medaglie, di cui due d’oro alle Olimpiadi ,a scatenare i nostri. Ferraioli appunto, ma che vogliamo dire del motoscafo da tempo mondiale di Marco Orsi nei 100 stile libero? Doha arriviamo anche noi, e già un po’ di protagonisti azzurri svelano le cartine al tornasole del prossimo Qatar. La vasca si scalda di un improvviso rigurgito azzurro,  e non è la prima volta che l’Orso di Budrio sgomma a trazione integrale come fosse sulla Lamborghini ( sponsor, tra l’altro, sulle maglie delle Fiamme Oro a cui lo sprinter appartiene). Se gli Europei di Berlino sono già archiviati come risultato  importante e trainante, arriva il vigile del fuoco  Butini , che di professione fa il cittì dell’Italnuoto, a spiegarci di andare coi piedi di piombo nell’acqua che ribolle delle vasche mondiali. Già ma come fai a non essere un po’ su di giri con una Pellegrini mattutina da gran tempone e un Orsi così? Andiamoci piano, direte voi. Che in giro per il mondo ci siano tanti extraterrestri acquatici è cosa nota.  E al proposito il più grande di tutti ,l’ex immenso Michael Phelps che vorrebbe ritornare a Rio 2016 , andrà sotto processo il prossimo 19 dicembre per i fatti di qualche mese fa, guida sostenuta e tasso alcolemico oltre, così risulta a Swimbiz. Ma gli Alieni pensavamo di averli visti pure da queste parti a Massarosa, questo pomeriggio. Quando l’Aniena Margherita Panziera è riuscita nell’impresa di battere la compagna di squadra dell’Aniene, nientepopodimeno Federica Pellegrini a dorso. Robe da Anieni. Di questi tempi, nelle vasche italiane, una notizia dell’altro mondo
 
zicche@swimbiz.it