Nel segno della Vergine, auguri Paltrinieri

Il punto acquatico - L'editoriale del direttore Christian Zicche

Il commento del direttore: A Berlino il compleanno, Paltrinieri Route 21 è già un'icona da tribuna.

Ho conosciuto Gregorio Paltrinieri da minore, candido biondino sul trespolo del prato di Ostia, sotto un ombrellone a proteggere la prima sua video intervista. Quanti salotti acquatici sono passati da allora, ho perso realmente il conto. Se mettessimo in fila i suoi fotogrammi, avremmo la storia e la trasformazione negli ultimi anni del Greg nazionale. Biondino, biondo mesciato, teenager e sex symbol con codino, sneakers ai piedi e magliette sbarazzine. Per non parlare delle medaglie sbrilluccicanti, l’ultima al mundial di Kazan. Oro, da world champion, e oggi si festeggia il 21mo compleanno dell’era Paltri. Vergine (a proposito, auguri anche al mio papà) nell’eccezione di chi di questo segno ha le caratteristiche più marcate: ingegnosi, metodici ed efficienti, modesti con gran senso del dovere. Come lo spartito di un millecinquecento da campione: una sinfonia da scandire vasca su vasca, seguendo con pignoleria quasi maniacale il metronomo che segue il ritmo della bracciata. Oggi festeggia a Berlino Paltrinieri, ospite d’onore dell’Italbasket che cerca un’impresa europea. Senza guardare l’oroscopo di giornata, a noi basta il sorriso e la spinta di Gregorio Paltrinieri. Un canestro che vibra è come la mano sulla piastra di una piscina dorata, auguri campione.
 
zicche@swimbiz.it
 
Gregorio Paltrinieri ha ritwittato l'editoriale, commentando "Grazie Chris e grazie Swimbiz"

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram