Non solo Detti nei 400: cresce Marco De Tullio

Copyright foto: Deepbluemedia

Tante assenze al Mussi-Lombardi-Femiano di quest'anno, ma tra le star azzurre non manca Gabriele Detti, impegnato negli adorati 400 m stile libero. Vittoria agile, come da previsioni, per il livornese (3'40"47) che prima di salire sul blocco batte il cinque a Marco De Tullio. Gesto non casuale perché compagni d'allenamento, ma anche perché il livornese, più di tutti, da tempo avvisa sulle prospettive di crescita di De Tullio. Che al pari della co-pugliese Benedetta Pilato, cresce ancora,  anche in vasca corta (3'41"38), in una distanza che già l'aveva visto fare un figurone agli scorsi Mondiali. Il percorso olimpico si fa sempre più interessante.

moscarella@swimbiz.it