Pallanuoto, si valuta spostamento pre olimpico da Trieste. Barelli: non diamo immagine lazzaretto

Copyright foto: Deepbluemedia

Il Setterosa è al Centro Fin di Ostia, dopo la vittoria di ieri sulla Francia in World League

L'arrivo del Coronavirus in Italia sta creando non pochi problemi allo sport, soprattutto per i fitti calendari ricchi di appuntamenti. "Dall'8 al 15 marzo a Trieste ci sarà il torneo preolimpico di pallanuoto femminile - col Setterosa a caccia del pass a cinque cerchi - e abbiamo dei problemi. Devo capire se chiamare la Federazione internazionale (Fina) e dire: organizzate il torneo da un'altra parte" le parole del Presidente Fin e Len Paolo Barelli riportate dall'Ansa, dopo il Consiglio Nazionale del Coni di ieri cui ha partecipato anche il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora.

"Il ministro dell'interno israeliano - ha proseguito il numero uno della Fin - ha avvisato la federazione israeliana, squadra che giocherà il torneo preolimpico, dicendo che tutti quanti i passeggeri nel loro viaggio di ritorno si fanno 14 giorni di quarantena. Siamo impegnati in questo problema per non dare un'immagine di lazzaretto".

moscarella@swimbiz.it