Storia e leggenda: Gabriele Detti Record Italiano e supera Rosolino

Gabriele Detti, recordman italiano 400 stile

Copyright foto: LaPresse

Finale dei 400 stile libero allo Stadio del Nuoto di Riccione. Prima la gara femminile, con Alice Mizzau che trova vittoria (4'07"92) e sorriso dopo un lungo peregrinare in Italia e non solo, davanti alla giovane Simona Quadarella (4'08"16). Ma la gara più attesa era quella maschile, con Gabriele Detti uomo in missione per la Storia. Ed è standing ovation, perché il livornese in 3'43"36, nuotando quasi da solo, firma un Record Italiano che resisteva dall'argento olimpico di Massimiliano Rosolino a Sidney 2000 (3'43"40). Un Detti già primatista italiano in vasca corta, campione europeo, bronzo olimpico sulla distanza. E con l'attitudine del campione, non si esalta troppo in zona mista e guarda già avanti. E sorride anche la fidanzata Stefania Pirozzi, oro nei 200 farfalla (2'08"64).

moscarella@swimbiz.it

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram