Tarocchi legge il futuro: 4’06″90 nei 400 misti

Il commento di Swimbiz: Un terzetto di giovani conquista i 400 misti agli Assoluti.

Copyright foto: Deepbluemedia

Per ora è solo vasca corta, ma chissà che non sia un segnale. Agli Assoluti Invernali di Riccione, Lorenzo Tarocchi esplode in un grande 400 misto da 4'06"90. O oggi o mai più, ammette ai microfoni Rai riferendosi alla vittoria, sperando sia solo l'inizio. Ma un bel segnale arriva da tutto il movimento, con i giovani Alberto Razzetti (4'08"43) e Pier Andrea Matteazzi (4'09"67) che riescono a tener dietro chi negli ultimi anni ha monopolizzato la distanza, Federico Turrini (4'11"55). Qualcosa si muove nei misti al maschile.

In chiusura di mattinata, show ai microfoni Rai di una Elena Di Liddo entusiasta per la vittoria nei 100 m farfalla (57"01), che racconta la vita in caserma da Allieva Carabiniere "Non è facile conciliare la vita sportiva e militare, ma devo dire che fare le scale e marciare ogni giorno fa bene quantomeno alle gambe". E un grande Lorenzo Zazzeri (21"02 lanciato) brucia tutti al tocco finale per la vittoria della staffetta 4x50 m stile libero dell'Esercito, con record italiano di società (1'26"17).

moscarella@swimbiz.it