Valanga Setterosa, travolta la Grecia

tania di mario
Le difficoltà incontrate ai Mondiali svanite in un lampo. Alla Kombank Arena di Belgrado, per gli Europei di pallanuoto, va in scena un'Italia-Grecia ben diverso rispetto a Kazan. Il Setterosa di Fabio Conti gioca un primo tempo praticamente perfetto, chiuso per 4-0.  E concede il primo gol alle elleniche solo su rigore, prima di dilagare fino al 10-4 finale. Il capitano, Tania Di Mario, arringa e segna in egual misura. Giulia Gorlero solito muro in porta, Federica Radicchi cala il tris, Arianna Garibottiva di doppietta e segnano anche Roberta Bianconi ed Elisa Queirolo. Al microfono Rai di Dario Di Gennaro, Conti sottolinea"La maturità delle azzurre che,  dopo il 'break', hanno controllato  bene la partita" imponendo il loro gioco e non subendo quello avverso.
Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram