Punto Acquatico Grazie Federica, Principessa del nuoto

Il punto acquatico - L'editoriale del direttore Christian Zicche

Copyright foto: DeepBlueMedia per Federnuoto

Fa un po effetto.  Lo ammetto, la vasca corta celebra l’ultima Pellegrini in venticinque metri.

Lei che è stata tutto, Divina presenza al di là della vasca in lunga e in largo, la nuotatrice più celebrata della storia azzurra e mondiale. Il record del mondo ancora lì, saldo nella bacheca della vasca ,impresso in una frame televisivo di Roma mondiale 2009.

Come la sua lunghissima carriera, tra altissimi traguardi e momenti di sofferenza, quando il fiato sembrava corto, ma poi improvvisamente alimentava quella straordinaria sequenza di successi a cui ci ha abituati nella costante sorpresa di avere Lei, la più Divina, sangue blu dell’aristocrazia natatoria mondiale .

Il momento è arrivato, l’ultima vasca corta di Riccione a celebrare tutto un palmares che è infinito.

Solo al pensiero di raccontarlo, l’emozione ci coglie.

Momenti acquatici , brividi di gloria.

Grazie Federica , Principessa del nuoto

 

zicche@swimbiz.it

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram