Punto Acquatico : La donna dei campionati

Il punto acquatico - L'editoriale del direttore Christian Zicche

Non è domenica, ma solo giovedì, ultima dei campionati. Suonino però le campane, a festa.

La donna dei campionati e della domenica sportiva è lei, a mio modesto parere. Si chiama Federica, e già per tradizione siamo sulla buona corsia, visto che di Fedi nazionali è pieno il palmares , la storia e la tradizione.

Ma per una Fede che è stata ( Pellegrini) a nord, lei è la principessa del Sud: Federica Toma fa il triplete di titoli, si pappa di duecento dorso finali lasciando l’amarognolo alla Panziera, carica di allenamenti e di pensieri sempre contrastanti.

Già, Miss Toma. Sorridente, posata, volitiva avvolta nel suo costume Vadox, il cui patron Luis Laera intitolò l’azienda e il costume prodotto in “ vado , e il risultato? X” .

Per la carabiniera fedele allo stile, che impone portamento, la x in vasca ha il factor giusto, è la classe a farla apparire in tutta la sua estrema arte natatoria. La danza a pancia in su, il dorso, è tutta invasa d’acqua , e sogni futuri per questa poliedrica atleta ,che in poco tempo si è rivelata come una new entry di livello.

Si parte da un triplete storico agli assoluti, quantomeno per una pugliese. Già candidata al sangue blu dei reali cavalieri azzurri.

Buona acqua a tutti, e chapeau Toma

zicche@swimbiz.it

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram