Tokyo 2020: L’oro che non ti aspetti… la Tunisia sul tetto del mondo.

Ci aspettavamo un Gabriele Detti sul podio ed invece ecco la sorpresa che non ti aspetti..

Il tunisino Ahmed Hafnaoui classe 2002 ha vinto la medaglia d'oro nei 400 metri stilel ibero ai Giochi di Tokyo 2020, con il tempo di 3.43.36 regolando l’australiano Jack McLoughlin medaglia d’argento in 3.43.52 mentre è bronzo lo statunitense Kieran Smith in 3.43.94.

Un impresa che il diciannovenne tunisino ha costruito dal basso, spingendo come un forsennato già dal primo 50 e consolidandolo con una ultima frazione sparata ad altissima velocità dalla corsia 8 sorprendendo sopratutto tutti i suoi avversari cogliendo un’occasione che solo una gara Olimpica di può fare.. chapeau

Per Detti, che non trova scusanti per la sua prestazione non all’altezza delle aspettative ai microfoni di Elisabetta Caporale sulle frequenze di Mamma Rai, questa gara deve essere un monito su come dovrà gestire i prossimi 800 stile libero, che dovrà essere la gara del riscatto a fianco del suo ex gemello diverso Greg Paltrinieri…

palazzo@swimbiz.it

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram